HSBC: Tutte le Info del Primo Istituto di Credito Europeo!

0
1683
HSBC bank

HSBC è uno dei più importanti gruppi bancari che agiscono a livello mondiale.

La sua sede principale si trova a Londra e il nome HSBC è un acronimo e deriva dal nome completo Hongkong & Shanghai Banking Corporation.

Questo ci indica le origini della storia di questa banca, che è stata fondata ad Hong Kong nel 1865 da un finanziere scozzese che intratteneva rapporti commerciali in estremo Oriente.

Ma ti sei chiesto mai se è davvero conveniente aprire un conto corrente presso HSBC Bank?

Sai quali sono le filiali di HSBC in Italia?

Vediamo prima di tutto cosa devi sapere assolutamente!

Innanzitutto che c’è HSBC a Malta e di HSBC UK esistono delle filiali importanti anche nel nostro Paese, come per esempio HSBC a Milano.

In questa guida potrai scoprirne di più sui prodotti finanziari che offre questo grande gruppo bancario.

Inoltre potrai saperne di più sull’articolata storia che da HSBC ad Hong Kong ha portato allo sviluppo di un grande gruppo finanziario diffuso oggi in tutto il mondo.

Ti renderai conto così della lunga e grande esperienza di HSBC, valutando anche i servizi di HSBC online.

In questo modo potrai valutare con maggiore attenzione, se intendi aprire un conto corrente presso una filiale di questa banca anche in Italia.

Sei pronto per cominciare?

Iniziamo dunque!

HSBC oggi

HSBC viene considerato il primo istituto di credito europeo facendo riferimento all’aspetto della capitalizzazione, riguardo al quale si può parlare di più di 157 miliardi di euro.

Per ciò che riguarda l’asset, questo gruppo bancario si può considerare la seconda azienda del mondo.

I suoi ricavi provengono per l’80% da altre zone rispetto al Regno Unito e il 22% dei guadagni di questo gruppo bancario arriva direttamente da Hong Kong.

HSBC storia

Come abbiamo già detto precedentemente, le origini di HSBC vanno rapportate direttamente ad Hong Kong, dove nel 1865 il finanziere scozzese Thomas Sutherland ha fondato la banca, avvalendosi dei rapporti commerciali con l’estremo Oriente.

Il contesto storico è stato quello del momento in cui Hong Kong era diventata una colonia della corona britannica, dopo la cosiddetta prima guerra dell’oppio.

La banca inizialmente funzionava come una sorta di banco di emissione e poi, dopo qualche anno, diventò una società di capitali.

Ha avuto una storia molto articolata e molto lunga nel tempo, fino a quando nel 1941, nel contesto della Seconda Guerra Mondiale, la sua sede centrale fu trasferita a Londra.

Particolarmente fiorenti sono stati gli anni ’80, quando la banca ha attraversato un periodo di espansione a livello internazionale, costituendo delle sedi anche in Canada e in Australia.

Il Banco d’emissione

Una nota particolare è quella che riguarda la Hong Kong and Shanghai Banking Corporation.

Può essere infatti considerata a buon diritto una delle sole tre banche private che hanno l’autorizzazione a stampare le banconote di Hong Kong.

Le altre due banche sono la Bank of China e la Standard Chartered Bank.

Fra queste tre la Hong Kong and Shanghai è proprio l’istituto bancario che stampa la maggior parte delle banconote, almeno per quanto riguarda in rapporto al valore.

Banche del gruppo HSBC

Nella storia piuttosto articolata di HSBC hanno fatto la loro comparsa sulla scena internazionale alcune banche che hanno fatto parte del gruppo e hanno contribuito notevolmente alla crescita dell’istituto.

Possiamo ricordare per esempio a questo proposito Hongkong Bank of Canada, che adesso si chiama HSBC Bank Canada, e Hongkong Bank of Australia Limited, che adesso si chiama HSBC Bank Australia Limited.

Le due banche sono nate rispettivamente nel 1981 e nel 1986.

HSBC conti correnti

Un prodotto finanziario molto interessante di HSBC è rappresentato dal conto Passport.

Si tratta di una soluzione per chi ha intenzione di recarsi nel Regno Unito oppure per chi è arrivato da poco in questo Paese.

In particolare, per poter aprire il conto Passport, devi avere più di 16 anni, dovrai andare in Inghilterra entro 3 mesi da quando apri il conto oppure, se sei già nel Regno Unito, devi essere presente da meno di 4 mesi.

Nel conto corrente sono inclusi una carta di debito internazionale, i servizi di HSBC internet banking, l’addebito per pagare le utenze e la possibilità di visualizzare anche l’estratto conto online.

Per aprire questo conto devi pagare 50 sterline e le condizioni contrattuali rimangono fisse per il primo anno.

Il costo del conto è di 8 sterline ogni mese.

Tuttavia hai sempre la possibilità di chiedere il conto basic, che è gratuito.

È da specificare comunque che il conto a pagamento è più veloce da aprire rispetto al basic.

Prima di proseguire ti ricordiamo questo articolo che ti potrà essere d’aiuto e ti servirà per raccogliere tutte le informazioni che ti servono: Come Aprire un Conto Corrente a Londra!

Solidità Banca HSBC

HSBC è una banca molto solida.

Tutto questo è possibile grazie alla lunga esperienza su cui questo gruppo bancario può contare.

Non a caso viene considerato importante anche a livello internazionale e la sua capitalizzazione assicura una situazione finanziaria piuttosto forte, che non mette la banca a rischio.

HSBC Home Banking

Nell’HSBC online banking rientrano tutti quei servizi di home banking che consentono ai clienti di questo gruppo bancario di operare in maniera autonoma senza la necessità di rivolgersi ad una filiale.

Grazie ai servizi che vengono inclusi nel conto corrente, i clienti possono operare online per gestire le operazioni che riguardano il loro conto.

Puoi fare pagamenti, puoi controllare la tua lista movimenti e, sempre online, hai la possibilità di visualizzare il tuo estratto conto in qualsiasi momento.

Mobile Banking HSBC

Attualmente sempre molti più utenti manifestano l’esigenza di poter operare online anche in modalità mobile, utilizzando i loro dispositivi mobili, come lo smartphone in primo luogo, ma anche i tablet.

Ecco perché HSBC offre un servizio per operare in modalità mobile online.

Tutto questo è possibile grazie ad un’applicazione dedicata.

Dopo averla scaricata sullo smartphone, bisogna immettere i propri dati personali per effettuare il login ed avere accesso così ad un’area riservata, tramite la quale si possono compiere le operazioni.

HSBC opinioni

Abbiamo avuto modo di raccogliere e di analizzare molte opinioni che i clienti di HSBC hanno lasciato online, dopo aver fatto ricorso ai prodotti finanziari offerti da questo gruppo bancario.

Diverse persone hanno infatti lasciato delle recensioni che insistono sulla solidità della banca.

Anche gli utenti italiani che si sono serviti del conto corrente di questa banca estera hanno lasciato dei giudizi positivi a questo riguardo.

La nostra valutazione

Riteniamo in particolare che la lunga storia ed esperienza di HSBC siano degli elementi da tenere in considerazione per chi decide di aprire un conto corrente utilizzando le possibilità offerte da questa banca estera.

Piuttosto performanti sono i servizi di home banking, molto importanti nel panorama attuale dei servizi finanziari, per offrire agli utenti la possibilità di operare autonomamente nella gestione delle varie operazioni da compiere.

TUTTE LE BANCHE ESTERE LE TROVI QUI!

Redazione Contocorrente.net
Ciao siamo la Redazione di Contocorrente.net. Sul nostro sito potrai trovare tutte le recensioni dei conti correnti, tutte le informazioni riguardanti le banche italiane e estere, e capirai come operare sulle home banking e le App Mobile delle banche. Puoi trovare inoltre guide e strumenti utili in grado di rispondere a molte tue domande! Gestisci al meglio i tuoi soldi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here