Come ricaricare conto PayPal! Ecco Come si Fa! Tutti i Passaggi!

0
935
Come ricaricare conto PayPal come si fa

Come ricaricare conto PayPal? Sono davvero in tanti ad utilizzare questo innovativo conto su internet che permettere di inviare e ricevere denaro in modo molto semplice.

PayPal agisce come un vero e proprio intermediatore nei pagamenti sulla rete.

Il funzionamento di questo sistema, sempre più usato in tutto il mondo, è intuitivo. Grazie a questo metodo di pagamento si evita la necessità di inserire sui portali per gli acquisti online i dati della personale carta di credito.

Possiamo dire quindi che PayPal è uno strumento che si colloca a metà tra chi acquista e chi vende un prodotto o un servizio attraverso internet.

In totale sicurezza, puoi gestire i tuoi pagamenti attraverso l’utilizzo di un vero e proprio conto in rete, sul quale puoi depositare del denaro oppure puoi ricevere soldi da amici, conoscenti o persone che acquistano a loro volta servizi che offri in rete.

Ma, per effettuare acquisti su internet con PayPal, devi avere un certo saldo PayPal disponibile sul tuo account.

Come ricaricare conto PayPal, quindi? Esistono davvero tanti modi per effettuare un’operazione di questo genere e tutti questi sono dei metodi che si possono attuare in completa sicurezza.

Scopriamo quindi tutti i sistemi per sapere come ricaricare un conto PayPal.

Se ti stai chiedendo “come posso ricaricare il conto PayPal?”, “come ricaricare conto PayPal con PostePay?” oppure “come ricaricare PayPal da conto corrente?”, continua a leggere per scoprire tutti i metodi che hai a disposizione.

Ricorda che tramite PayPal hai molte garanzie nei tuoi acquisti su internet, ad esempio con siti convenzionati come eBay: in questo caso puoi avere delle tutele per gli acquisti che non corrispondono a quanto promesso dal venditore oppure per i pacchi che non vengono spediti dopo il pagamento.

Analizziamo tutti i casi!

Come ricaricare PayPal con un conto corrente

Come ricaricare PayPal dal conto corrente? Se è questa la domanda che ti poni, devi sapere che la procedura è molto semplice e implica la messa a punto di pochi e facili passaggi.

Per sapere come ricaricare conto PayPal, devi seguire questa procedura.

Innanzitutto devi associare al tuo conto PayPal un conto corrente bancario.

Se effettui questa operazione non avrai nemmeno la necessità di fare attenzione a dei limiti previsti dalle carte.

Accedi al tuo account PayPal (registrati al servizio, se non l’hai ancora fatto: è una procedura veloce e completamente gratuita).

Nella parte a sinistra fai clic sulla voce “collega conto bancario o carta”.

Successivamente fai clic sul pulsante “collega un conto bancario”. Vedrai una nuova scheda all’interno della quale dovrai inserire l’IBAN del tuo conto corrente bancario.

Inserisci quindi il codice e conferma le modifiche.

Il funzionamento dei pagamenti con il conto corrente tramite PayPal è semplice.

Se ci sono soldi all’interno della sezione “il mio conto PayPal”, quando fai un pagamento, non verrà preso denaro dal tuo conto corrente.

Se il saldo di PayPal non riesce a coprire il pagamento, la differenza restante verrà presa dal conto corrente bancario.

Se non ci sono soldi su PayPal, tutta la somma necessaria per il pagamento online sarà prelevata interamente dal conto corrente.

Naturalmente fai molta attenzione a quanto spendi online, perché le cifre richieste verranno prese, in mancanza di soldi sul conto PayPal, direttamente dal conto corrente bancario.

Dopo l’associazione del conto corrente, sull’estratto conto fornito dalla tua banca, dopo qualche giorno, vedrai degli accrediti di pochi soldi, che ti serviranno per confermare sull’account PayPal il conto corrente, prima di poterlo utilizzare correttamente.

Ecco, quindi, come ricaricare conto PayPal dal conto corrente bancario, senza effettuare bonifici. Le cifre disponibili sul tuo conto corrente, se associato al conto PayPal, saranno sempre disponibili.

Come ricaricare PayPal con un bonifico

Sempre operando con il conto corrente bancario, hai un’altra possibilità molto interessante per mettere soldi all’interno del conto PayPal.

Puoi infatti effettuare un bonifico dal conto corrente al tuo conto PayPal, come se si trattasse di un altro semplice conto corrente bancario.

In questo modo potrai portare in positivo il saldo PayPal nel giro di pochi giorni, considerando i tempi tecnici necessari all’elaborazione del bonifico.

Se vuoi sapere, quindi, come ricaricare conto PayPal con questo sistema continua a leggere questa guida.

Dopo aver aperto il tuo account PayPal, clicca sulla voce “ricarica conto”, che si trova accanto alla voce “trasferisci denaro”, nella schermata principale del servizio.

Naturalmente devi avere precedentemente associato un conto corrente bancario al tuo account PayPal.

Se avrai effettuato correttamente la procedura di associazione, visualizzerai un IBAN virtuale, che sarà univoco ed è quello verso il quale dovrai effettuare il bonifico a partire dal tuo conto corrente.

Puoi portare i dati in banca oppure operare con i servizi di internet banking della tua banca.

Tieni in considerazione il fatto che il nome presente sul tuo account PayPal dovrà essere uguale a quello a cui è intestato il tuo conto corrente bancario.

Come ricaricare PayPal con una carta di credito o con una prepagata

Conto PayPal: come ricaricare? Se vuoi sapere come ricaricare conto PayPal con altri metodi, devi conoscere tutte le altre possibilità a tua disposizione per trasferire denaro sul tuo conto su internet da utilizzare per i tuoi acquisti o per inviare denaro ad amici e conoscenti.

Se non vuoi utilizzare il tuo conto corrente bancario, puoi sempre associare al tuo account una carta prepagata o in generale una carta di credito.

Ecco come fare quindi se vuoi sapere come ricaricare il conto PayPal con PostePay o con una qualsiasi altra carta.

Se hai già effettuato l’accesso al tuo account, fai clic sulla voce “collega conto bancario o carta”, proprio come nel caso visto per il conto corrente.

Questa volta però scegli il pulsante “collega una carta”.

Visualizzerai un’altra scheda, all’interno della quale dovrai inserire tutti i dati della tua carta di credito per proseguire.

Al termine dell’inserimento dei dati, fai clic sul pulsante “salva” per confermare.

I pagamenti funzioneranno in modo simile a quanto accade con il conto corrente bancario.

Se c’è saldo disponibile sul tuo conto PayPal, non verranno presi soldi dalla carta di credito. In caso contrario potrà essere addebitata sulla carta una somma parziale (se il conto PayPal non riesce a coprire tutta la spesa) o totale (se il saldo PayPal è pari a zero).

Anche dopo l’associazione della carta di credito vedrai un accredito sulla lista movimenti della carta, che dovrai utilizzare (in particolare ti serviranno il codice della causale e la cifra del piccolo versamento) per confermare il collegamento tra conto PayPal e carta di credito.

Come ricaricare PayPal attraverso un altro conto PayPal

Come ricaricare conto PayPal in altri modi? Un metodo molto semplice per ricaricare un conto PayPal, forse quello più semplice, consiste proprio nel trasferire denaro da un account all’altro.

Ad esempio potresti chiedere questo favore ad un amico o ad un conoscente, fornendogli magari la stessa cifra in contanti.

Chi effettua il versamento deve accedere al suo account e cliccare su “paga o invia denaro”.

Poi deve cliccare su “invia denaro a familiari e amici” e in seguito deve inserire l’indirizzo e-mail collegato al tuo profilo PayPal.

Poi deve cliccare sul pulsante “avanti” e inserire la cifra da trasferire, confermando il trasferimento di denaro.

Si tratta di un metodo immediato per ricevere soldi, che potranno essere prelevati sia dal conto PayPal di chi effettua il pagamento che da uno dei metodi di pagamento associati al suo account.

Ecco spiegato, quindi come ricaricare il conto PayPal attraverso un altro account online.

Come ricaricare PayPal utilizzando l’app mobile su smartphone

Ma c’è un’altra possibilità per sapere su PayPal come ricaricare il conto.

Puoi infatti utilizzare anche il tuo smartphone, per effettuare un versamento in poco tempo.

La procedura è semplicissima e prevede l’utilizzo dell’applicazione mobile ufficiale del servizio, che è disponibile sia su sistemi operativi iOS che su Android.

Non devi fare altro che scaricare l’app dall’App Store di Apple o dal Google Play, nel caso di Android, ed effettuare l’accesso utilizzando i tuoi dati personali oppure il sistema dell’impronta digitale, negli smartphone più avanzati dal punto di vista tecnologico.

Effettuando l’accesso potrai visualizzare l’opzione “richiedi denaro”.

Non dovrai fare altro che inserire l’e-mail dell’amico o del parente dal quale vuoi ricevere denaro.

Il tuo conoscente riceverà una notifica sullo smartphone, se ha l’app mobile installata, oppure un semplice messaggio di posta elettronica.

In questo modo potrà accettare il tuo invito e usare il metodo di pagamento che preferisce per effettuare una ricarica sul tuo conto.

Potrà utilizzare, quindi, il suo conto PayPal oppure la carta di credito o prepagata associata al profilo o ancora il conto corrente bancario personale.

Redazione Contocorrente.net
Ciao siamo la Redazione di Contocorrente.net. Sul nostro sito potrai trovare tutte le recensioni dei conti correnti, tutte le informazioni riguardanti le banche italiane e estere, e capirai come operare sulle home banking e le App Mobile delle banche. Puoi trovare inoltre guide e strumenti utili in grado di rispondere a molte tue domande! Gestisci al meglio i tuoi soldi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here