Aprire Conto Corrente Unicredit: Come Si fa ad Aprire il Conto Tradizionale e il Conto Online!

0
1703
aprire un conto corrente unicredit

Aprire conto corrente Unicredit non è affatto difficile.

In molti ricorrono alla possibilità di aprire un conto corrente Unicredit, perché questo si dimostra un prodotto finanziario molto flessibile per la gestione delle proprie finanze.

Aprire un conto corrente con Unicredit significa darsi l’opportunità di poter contare su uno strumento flessibile e gestibile all’insegna della sicurezza.

D’altronde non possiamo ignorare che questo istituto di credito costituisce uno dei più affidabili nel nostro Paese.

Proprio per questo motivo aprire conto corrente Unicredit, come per esempio l’opportunità di aprire un conto corrente giovani Unicredit, può essere qualcosa da considerare, se sei alla ricerca di un conto che possa corrispondere alle tue esigenze personali.

Ma cosa si deve fare per aprire un conto corrente Unicredit?

Abbiamo deciso di preparare una guida specifica sull’argomento, per aiutarti a capire in maniera specifica quali sono le fasi attraverso le quali procedere.

Se vuoi saperne di più, continua a leggere!

Unicredit conto online: caratteristiche

Aprire un conto corrente in Unicredit non è affatto difficile.

Infatti la procedura è quella che seguono tutti gli altri istituti di credito.

Puoi andare direttamente in una filiale della banca sul territorio nazionale e richiedere una consulenza.

Il consulente ti spiega quale potrebbe essere il conto corrente più adatto alle tue necessità.

Fra tutti i prodotti che ti mette a disposizione, non dovrai fare altro che scegliere quello che ritieni più conveniente.

Poi, per passare all’atto pratico di aprire conto corrente Unicredit, come potrebbe essere per esempio aprire conto corrente Unicredit under 30, basta presentare alcuni documenti, come la carta d’identità oppure la patente e il codice fiscale.

La documentazione richiesta

Ma vediamo nello specifico qual è tutta la documentazione che serve per aprire i conti correnti Unicredit.

Per esempio invece della carta d’identità puoi presentare un altro documento d’identità valido, quali potrebbero essere per esempio il passaporto o la patente.

Inoltre considera il questionario che devi compilare al momento dell’apertura del conto.

Si tratta di un apposito questionario che banca Unicredit sottopone al cliente e che serve ad individuare un certo profilo.

Il questionario rientra nel settore delle norme anti riciclaggio.

Inoltre la banca può richiedere altri documenti, in modo da poter usufruire di condizioni particolari in alcuni casi.

Per esempio ci sono delle convenzioni stipulate con alcune categorie di clienti e che richiedono la presentazione di documenti atti a dimostrare la situazione stessa.

L’esempio in questo senso potrebbe essere costituito dal certificato di iscrizione alla facoltà per gli studenti universitari.

Quanto costa il conto corrente

Aprire conto corrente Unicredit Costi: vediamo quali sono!

Da questo punto di vista dobbiamo fare una distinzione fra costi fissi e costi variabili.

In genere per l’operazione in se stessa di apertura non ci sono delle spese da sostenere.

I costi veri e propri, invece, sono collegati al tipo di conto che si sceglie, ai servizi che esso prevede.

Naturalmente oltre ai costi fissi, di cui parleremo, e oltre a quelli variabili, ricordati sempre di dover pagare l’imposta di bollo, secondo le normative vigenti.

I costi fissi

Rientrano nei costi fissi per esempio il canone periodico previsto dal conto corrente che si è scelto oppure i canoni che sono collegati alle carte di credito.

Ci sono poi le spese per l’invio delle comunicazioni, che si possono di solito azzerare o ridurre richiedendo la ricezione delle informative online.

Per quanto riguarda il canone periodico dobbiamo specifiche che, se esso è presente, generalmente include alcune operazioni che si possono eseguire senza spese aggiuntive.

Inoltre i costi fissi possono essere legati ad alcuni servizi di cui il cliente usufruisce.

Per fare degli esempi più concreti, possiamo citare le spese previste per le carte di debito, per l’Home Banking, per la domiciliazione delle utenze.

I costi variabili

I costi variabili possono dipendere dal numero di operazioni che si eseguono nel corso dell’anno.

Ad esempio rientrano nei costi variabili i prelievi di denaro che vengono fatti presso bancomat di altri gruppi di credito, il pagamento delle utenze e i bonifici.

È sempre importante valutare bene quanto costano i singoli servizi e considerare bene quali spese sono richieste a carico del cliente, anche per quanto riguarda gli eventuali canoni delle carte di credito e del bancomat.

In questo modo si può fare anche un confronto più specifico con il proprio budget a disposizione, per scegliere il conto più adatto alle esigenze di ciascuno.

Ti consigliamo la nostra recensione completa sui conti UNICREDIT: potrai scegliere il conto che fa al caso tuo!

Eccola: Conto Corrente Unicredit: Caratteristiche, Costi, Quali Scegliere!

Come aprire Unicredit conto online

Probabilmente, fra i prodotti Unicredit, avrai sentito parlare anche della possibilità di usufruire di un conto corrente online.

Ma come aprire conto corrente online Unicredit?

Vogliamo spiegarti con precisione la procedura per aprire conto corrente Unicredit online.

Unicredit Conti On Line: la procedura da seguire

Per compiere l’operazione, devi andare sul sito ufficiale della banca.

Ti verrà chiesto di compilare un form con tutti i tuoi dati personali.

Dopo la compilazione, a questo punto dovrai soltanto attendere la conferma da parte di Unicredit.

Dopo aver ricevuto la conferma, sempre operando all’interno del sito ufficiale del gruppo bancario, scegli la filiale della banca che vuoi avere come punto di riferimento.

Quindi ti conviene scegliere quella più vicina al luogo in cui abiti, per avere sempre un punto di riferimento importante, un interlocutore a disposizione.

Considera che sarà proprio questa la filiale a cui ti rivolgerai per attivare il conto corrente.

L’operatore procede con l’attivazione del conto corrente e attiva la procedura perché possano essere emessi alcuni prodotti, come la carta di debito, la carta di credito e la carta ricaricabile.

Il vantaggio di agire completamente online è evidente.

Si tratta infatti di compiere soltanto una procedura molto semplice e che ti può consentire anche di risparmiare.

Non devi nemmeno sostenere spese eventuali per fotocopie o per raccomandate con ricevuta di ritorno.

Devi agire semplicemente su internet, comodamente davanti al PC di casa tua, e poi prendere appuntamento con un consulente della banca che hai scelto come filiale di riferimento, quella filiale presso la quale vuoi aprire il conto corrente.

Il servizio online di Unicredit è molto importante e conveniente.

Ricordati infatti che, dopo l’apertura del tuo conto corrente, avrai a disposizione degli efficienti servizi di Home Banking, per gestire le tue operazioni finanziarie in completa autonomia.

Avrai a disposizione anche una specifica applicazione per smartphone, per operare ovunque in maniera molto intuitiva.

Unicredit Conti Correnti Online

Naturalmente Unicredit propone diverse tipologie di conti correnti online.

Valutare e informarsi per scegliere il conto corrente che meglio soddisfa le proprie esigenze è fondamentale.

Noi abbiamo preparato alcune recensioni e guide che ti segnaliamo:

LE NOSTRE GUIDE SONO QUI!

Redazione Contocorrente.net
Ciao siamo la Redazione di Contocorrente.net. Sul nostro sito potrai trovare tutte le recensioni dei conti correnti, tutte le informazioni riguardanti le banche italiane e estere, e capirai come operare sulle home banking e le App Mobile delle banche. Puoi trovare inoltre guide e strumenti utili in grado di rispondere a molte tue domande! Gestisci al meglio i tuoi soldi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here